Accesso ai servizi

Chiesa di San Raffaele Arcangelo

Chiesa di San Raffaele Arcangelo


Costruita nel 1726 come grandioso ampliamento di una piccola cappella risalente al 1594, e nuovamente ampliata nel 1902, essa è di stile barocco piemontese, attenuato dalla semplicità e dall’armonia nella composizione delle varie parti. Nel 1967 la facciata è stata abbellita con un mosaico raffigurante San Raffaele Arcangelo che accompagna il figlio di Tobia. L’interno è molto unitario, raccolto e di largo respiro nell’unica navata, sulla quale si aprono due cappelle laterali che, unite alla navata stessa da quattro pilastri d’angolo, smussate da ripetute modanature, identificano un ampio spazio coperto da una cupola ellittica. Sono molto interessanti le icone dipinte a tempera su di una parete facente parte della succitata cappella del XVI secolo.